ORDINI TELEFONICI +39 377 4276883 - SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE SOPRA € 115,00 (SOLO ITALIA)

0 prod.US$ 0,00

Saar

La Saar è la più piccola regione vinicola della Germania. I quasi 1500 ettari di vigneti vengono coltivati quasi esclusivamente a Riesling. Qui i pendii sono così ripidi e difficili da lavorare che si stima solo la metà della superficie coltivabile sia vitata. Attorno al 1900 il Riesling della Saar era uno dei vini più cari e rinomati al mondo, una vera chicca nel patrimonio enologico mondiale. Le parcelle molto ripide (alcune hanno un’inclinazione di 55°), però, rendevano necessaria la lavorazione esclusivamente a mano, che comportava costi di produzione molto alti e di conseguenza una limitata competitività sul mercato del vino. Molti giovani dell’epoca, non vedendo futuro per le loro aziende, decisero di chiuderle, e per circa settant’anni la Saar e i suoi vini vennero dimenticati. Negli ultimi decenni, il duro lavoro e la determinazione di alcuni produttori hanno restituito alla zona visibilità e futuro. L’unicità della Saar come zona vinicola è data dal particolare microclima e soprattutto dalla presenza nel sottosuolo del raro scisto blu. Esso dona caratteristiche molto diverse ai vini rispetto allo scisto della Mosella: i vini della Saar sono sempre più fragranti e diretti in bocca, e hanno riflessi di colore sempre più tendenti al verde, piuttosto che al giallo. Il clima particolarmente fresco può spingere le uve a raggiungere la piena maturazione anche in novembre, per questo il Riesling della Saar ha sempre un livello di acidità naturale più alto.

Non ci sono prodotti corrispondenti alla selezione.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni
x