ORDINI TELEFONICI +39 377 2462129 - SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE SOPRA € 130,00 (SOLO ITALIA)

0 prod.€ 0,00

Natura in Tasca - Capperi di Salina Presidio Slow Food

Panoramica veloce

Il cappero è un arbusto spontaneo diffuso nell'area mediterranea da tempo immemorabile e grande protagonista della cucina siciliana. Viene coltivato soprattutto sull’isola di Salina, da qui il nome di "orchidee delle Eolie". I capperi di Salina si distinguono per uninformità e per un bocciolo straordinariamente compatto che è garanzia di qualità superiore e durata nel tempo: sotto sale il cappero di Salina si conserva infatti fino a 2 - 3 anni. Coltivato con metodi naturali, senza il ricorso ad antiparassitari o concimi chimici, e raccolto a mano come vuole la tradizione contadina, questo profumatissimo cappero dal gusto deciso è ideale per dare carattere a ogni piatto: si sposa bene con un buon sugo di pomodoro e basilico fatto in casa o con la classica caponata di melenzane siciliana, arricchisce di sapore ogni piatto di pesce ed è protagonista indiscusso della tipica insalata eoliana. Il cappero di Salina è un presidio Slow Food. Ricetta ""Patate...un cappero"" Ingredienti per 4 persone: 400 Gr patate, 2 gambi di sedano, 100 gr di olive bianche, 1 grossa cipolla rossa, 25 gr capperi di Salina, 20 gr di filetti di acciughe, aceto rosso, olio E.V.O, fior di sale di mozia, pepe, origano di Pantelleria. Procedimento: bollite le patate e tagliatele a cubi piuttosto grossi. Affettate cipolla e sedano, snocciolate le olive e dissalate i capperi (teneteli in una ciotola di acqua fredda per un’ora cambiando sempre l’acqua). Condite con olio extavergine di oliva, cristalli di sale macinati, aceto e origano di Pantelleria. Aggiungete i filetti di acciughe e servite







Disponibilità: Non disponibile

€ 7,80
AVVISAMI QUANDO DISPONIBILE
Email
 

Ulteriori informazioni

Formato 200 Gr
Produttore Natura in Tasca
Note Produttore Una storia fatta di passione e di cultura contadina trasmessa da padre in figlio, di sperimentazione e confronto con gli altri. Oggi, insieme ad un gruppo di produttori di nicchia vorremmo condividere con voi questa esperienza e offrirvi quanto di meglio e di più autentico la nostra terra può offrire. Nella scuola di cucina Anna Tasca Lanza creata a Regaleali nel 1989, oggi Fabrizia figlia di Anna Tasca seleziona e sperimenta i prodotti di cui riconosce l'eccellenza, la storia e l'innovazione. L'obiettivo é quello di valorizzare la qualità delle nostre materie prime ma anche di supportare il lavoro dei produttori che si cimentano in questa avventura. Stagioni, saperi, sapori, e ancora passione, diversità, dedizione, rispetto sono solo alcuni degli ingredienti della ricetta che vogliamo comunicare con questo nostro viaggio nel gusto siciliano. Convinti che il rispetto della terra, dei luoghi, della nostra storia e delle nostre vocazioni in agricoltura come a tavola siano l'unico punto di partenza vero per costruire un futuro pieno di senso per le generazioni che verranno. Abbiamo fatto una selezione di una trentina di piccoli produttori che ci garantiscono la qualità e soprattutto la provenienza delle loro materie prime. Tutti loro seguono il principio della stagionalità, per cui i prodotti sono disponibili nel periodo immediatamente dopo la raccolta/produzione e fino ad esaurimento scorte. Per alcuni infatti i quantitativi di produzione non sono molto elevati. Abbiamo scelto di inserire prodotti biologici, presidi slow food e alcune produzioni di nicchia che, siamo certi, soddisferanno i palati più esigenti
Regione Sicilia
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni
x