ORDINI TELEFONICI +39 377 2462129 - SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE SOPRA € 130,00 (SOLO ITALIA)

0 prod.€ 0,00

Altre immagini

Terlano Chardonnay Sophie 2016 Biodinamico - Manincor

Panoramica veloce

Giallo paglierino con sfumature verdi. Al naso si mostra subito intenso e deciso nella ora speziate quasi piccante, tanto da ricordare lo zenzero e il curry, mentre profumi di buccia di cedro e lime, conducono a memorie di tarassaco e giglio. Assaggio succoso, lungo e teso per una sapidità trascinante e vigorosa, cui ben si contrappone la nota calorica. Finale agrumato.

Disponibilità: Disponibile

€ 21,80
OPPURE

Ulteriori informazioni

Voto Bibenda sv
Voto Gambero Rosso sv
Voto Veronelli sv
Altri Riconoscimenti sv
Denominazione Chardonnay Alto Adige Terlano DOC
Regione Alto Adige
Cantina Manincor
Vitigno 94% Chardonnay 4% Viognier 2% Sauvignon Blanc Biologici
Gradazione 13,5% Vol
Azienda - Vinificazione Manincor vi serve un vino "puro”, puro di natura. La tenuta, che vanta una storia di 400 anni ed è stata ampliata nel rispetto dell’ambiente con una cantina quasi invisibile sotto le viti, incarna la tradizione e l’aspirazione ad una cultura vinicola d’alto profilo. Il conte Michael Goëss-Enzenberg parla della filosofia della sua tenuta. Anni di accurato e attento lavoro che dà i suoi frutti. Una naturale diversità dei poderi, terreni ricchi, vigneti con le migliori esposizioni e interamente lavorati con criteri biodinamici, infine la ricerca di una qualità senza compromessi sono i presupposti perfetti per vini dal carattere peculiare. NATURA: la mia aspirazione più profonda, quella di produrre per il tempo a venire e nel rispetto della natura alimenti sani e di ottimo sapore, si è concretizzata in Manincor. Frutteti, vigneti, boschi e prati formano un unicum, con certificazione biologica EU e di produzione biodinamica. TRADIZIONE: da molte generazioni la mia famiglia si dedica all’agricoltura e alla viticoltura. Qui a Manincor mia moglie ed io rappresentiamo e rinnoviamo questa tradizione con un’immagine al passo con i tempi, nel pieno rispetto degli antichi valori. È il nostro credo: conservare tutto ciò che merita e porre nuovi accenti. PASSIONE: Il vino è per me l’espressione della più raffinata cultura agricola. Il nostro percorso per raggiungere un’altissima qualità naturale passa per la ricerca e la realizzazione del miglior risultato anche nei minimi dettagli. Eleganza e finezza devono contraddistinguere i vini di Manincor, integrati dalla loro caratteristica di fondo: essere ben strutturati. ANNATA: il 2016 è stato difficile fino a luglio, per poi svilupparsi in una fantastica annata di sole e luce. Maggio e Giugno erano particolarmente piovosi, con tanti temporali e bagnatura quasi giornaliera. Con tanto lavoro manuale e l'applicazione ritmica dei preparati Biodinamici abbiamo superato bene questo periodo. Da metà luglio, con l'inizio della maturazione è cambiata la musica, un giorno di splendido sole seguiva l'altro. Ad agosto e settembre avevamo una qualità di luce eccezionale. L'uva poteva maturare perfettamente sviluppando aromi intensi. Lucente frutto e sapido corpo caratterizzano i vini dell'annata. POSIZIONE E TERRENO: la metà dell’uva proviene dalla tenuta Lieben Aich a Terlano, l’altra metà da Mazzon di Caldaro. Lieben Aich ha un microclima caldo, con vigneti esposti verso sud-ovest a 300 m slm, terreno sabbioso, porfirico di origine vulcanica. Mazzon giace a 350 m sul livello del mare con ripidi pendii esposti verso sud e prolungato irraggiamento solare; caldo terreno sabbioso/argilloso e detritico su depositi morenici. VINIFICAZIONE: i grappoli diraspati sono rimasti a macerare per quattro ore nella pressa onde attingere aroma e struttura dalle bucce. La pressatura è avvenuta assai lentamente e in modo delicato per favorire al massimo la finezza. La fermentazione ha avuto luogo in botti di legno in modo spontaneo grazie a lieviti indigeni. Durante i nove mesi dell'affinamento a contatto con i lieviti si sono esaltati sia aroma che gusto.
Affinamento 9 mesi in botti di rovere a contatto con lieviti fini
Annata 2016
Invecchiamento Potenziale Si esprimerà al meglio dall'autunno 2017 a fine 2024, si conserverà bene fino al 2027
Formato 75 Cl
Temperatura di Servizio 9°- 11°C
Calice Calice Bianco Maturo Calice Bianco Maturo
Consigli Preferiti Maioli
Abbinamento Gastronomico Crostacei e frutti di mare, carpacci di pesce, primi e secondi piatti di mare importanti, carni bianche, pollame nobile, formaggi aromatici ed erborinati
Abbinamento Gourmand Baccalà con patate e sedano rapa

riconoscimenti precedenti

Bibenda Annata 2015 XXXXX
Gambero Rosso Annata 2015 XXX
Voto Precedente Veronelli Annata 2015 92
Altro Annata 2015 James Suckling 95 / 100
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni
x