ORDINI TELEFONICI +39 377 2462129 - SPESE DI SPEDIZIONE GRATUITE SOPRA € 130,00 (SOLO ITALIA)

0 prod.€ 0,00

Al Passo 2014 Bio - Tolaini

Panoramica veloce

Rubino molto luminoso. Al naso evidenzia note di amarena e visciole croccanti, sentori erbacei, pepe nero, tabacco, foglie bagnate e note foxy. Al gusto è pieno, caldo e con buona freschezza e tannino un pò verde; ammandorlato nel finale, si intravede un ottima evoluzione.

Disponibilità: Non disponibile

€ 15,40
AVVISAMI QUANDO DISPONIBILE
Email
 

Ulteriori informazioni

Voto Bibenda XXXXX
Voto Gambero Rosso XXX
Voto Veronelli 88
Altri Riconoscimenti James Suckling 91 /100
Denominazione Toscana Rosso IGT
Regione Toscana
Cantina Tolaini
Vitigno 85% Sangiovese 15% Merlot Bio
Gradazione 14% Vol
Azienda - Vinificazione Le migliori uve sono pre-selezionate in vigna e poi nuovamente in cantina sui tavoli di cernita; solamente i migliori acini interi proseguono fino ai 12 tini tronco conici di rovere francese da 50 hl. Gli acini integri e raffreddati alla temperatura di 5°- 10°C per 7 giorni vengono lasciati nei tini di diverse dimensioni. La fermentazione prosegue a temperatura controllata (28°- 30°C) per 7-10 giorni. L'uva dopo essere passata attraverso queste accurate fasi di selezione manuale sui tavoli di cernita, viene delicatamente diraspata e gli acini interi vengono poi vinificati in 26 tini di accio inox. Durante questo periodo il cappello viene immerso manualmente per estrarre ulteriormente profumi e struttura. Dopo una macerazione di circa 10-15 giorni, il vino passa in barriques dove si svolge la fermentazione malolattica. Nelle vigne come in cantina l'azienda Tolaini è la sintesi di tradizione e modernità. Sono impiegate infatti insieme a quelle classiche, anche tecniche innovative che trattano in modo delicato la materia prima per produrre vini di grande spessore. La vinificazione avviene per la quasi totalità in 26 speciali serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata e a doppia cella che permettono, oltre al tradizionale rimontaggio, il più moderno délestage. Le uve migliori vengono lasciate fermentare in tini troncoconici di Allier (ve ne sono 12 da 45 hl); una scelta che permette di interpretare al meglio la complessità dei vini. I vini di Pier Luigi Tolaini maturano nella barriccaia, uno spazio "termocontrollato” di 900 mq dove trovano posto fino a 1200 barriques. Quest'area che disegna tre larghi raggi è completamente nascosta nel sottosuolo sotto il bel giardino all'italiana antistante la cantina. Ogni anno vengono acquistate barriques nuove di Allier e Tronçais con tostatura media e medio alta, mentre una piccola percentuale ha un'alta tostatura: un mix ideale per i vini di Tolaini che in questi preziosi legni maturano per il tempo loro necessario fino agli assemblaggi. Infatti, sebbene alcune parcelle e comunque tutte le uve di prima scelta siano destinate sin dalla vendemmia al Picconero, vino al vertice della gamma Tolaini, le decisioni per l'assemblaggio finale vengono prese solo dopo 16-18 mesi di maturazione in barriques. Nelle Tenute Tolaini il 100% del lavoro viene eseguito manualmente: dalla potatura alla vendemmia, alla gestione della chioma. Innovazione per Pier Luigi Tolaini vuol dire puntare all'efficienza attraverso l'ottimizzazione delle risorse, a partire da quelle umane. Per questo il produttore ha ideato, prodotto e brevettato un mini trattore che consente agli operatori di lavorare manualmente nei vigneti stando comodamente seduti (senza mal di schiena o di ginocchia). Il trattore, chiamato Rossetto, ha l'obiettivo di supportare gli addetti alle diverse attività diminuendo fatica e tempi (in vigna il tempo è prezioso!). Il risultato è l'aumento del 40% dell'efficienza e un equivalente risparmio in termini economici. Il team Tolaini lavora insieme alla Facoltà di Agronomia dell'Università di Firenze per la corretta gestione idrica dei vigneti. E' stata messa a punto, infatti, una nuova tecnologia che permette di misurare la quantità d'acqua nelle foglie così da monitorare costantemente lo stato fisiologico della pianta. Ciò consente di mantenere le piante in uno stato di leggero stress idrico stimolandole a concentrare le proprie energie nella maturazione dell'uva
Affinamento 6 mesi sulle fecce fini in barriques e in tank tronco conici di legno, ulteriori 8 mesi in barriques (20% nuove) più 12 mesi in bottiglia
Annata 2014
Invecchiamento Potenziale 8 - 10 anni
Formato 75 Cl
Temperatura di Servizio 18°- 20°C Si consiglia di decantare il vino almeno 1 ora prima del consumo
Calice Ballon Grande Ballon Grande
Consigli Qualità-Prezzo
Abbinamento Gastronomico Primi piatti con sughi robusti, arrosti, brasati, bolliti, selvaggina, cacciagione da piuma, carni rosse alla griglia, formaggi stagionati
Abbinamento Gourmand Agnello stufato con carciofi morelli

riconoscimenti precedenti

Bibenda Annata 2012 XXXXX
Gambero Rosso Annata 2012 XXX
Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti il miglior servizio possibile in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni
x